SIM Social







Home » Articoli in evidenza, Diritti

COMUNICATO GIURISPRUDENZA

Scritto da il 20 gennaio 2012 – 12:43 pm

Oggi alle 9,30 presso la sala delle lauree di Giurisprudenza si sono incontrati Il Rettore, i Rappresentanti degli Studenti e altri Studenti della Facoltà. La discussione ha fatto emergere la gravosa situazione del sovraffolamento delle lezioni dovuta alla mancaza di aule di capienza elevata, ma non solo… Il problema, infatti, non dipende solo dalla indisponibilità di sale da 1000 posti, ma anche da una organizzazione dei corsi poco chiara. La scelta di concentrare gli insegnamenti in canali unici o doppi non è sostenibile, infatti il sovraffollamento delle lezioni dipende dalla mancanza di docenti ordinari (PO) che, per cause ormai note (pensionamento), non possono prestare più servizio di insegnamento. Quali possono essere le soluzioni? una su tutte, dividere gli insegnamenti in più canali affidando i corsi ai ricercatori della Facoltà (vedi sito di facoltà per verificare quanti ricercatori sono presenti nella nostra Focoltà), anche perchè dai dati ministeriali si evince che i corsi di laurea di Giurisprudenza della Sapienza sono pienamente sostenibili in riferimento al numero di studenti e al numero dei docenti presenti. E allora, cosa c’è che non funziona? Noi stiamo cercando di capire perchè i ricercatori non possono insegnare nel nostro Corso di Laurea come accade in altri CDL….. vi terremo informati

Commenti su facebook

Lascia un commento!

You must be logged in to post a comment.