SIM Social







Home » Articoli in evidenza, Diritti, Eventi, News

Viva l’Africa viva

Scritto da il 3 maggio 2012 – 11:22 am

L’associazione SAPIENZA IN MOVIMENTO e la Comunità di Sant’Egidio presentano: Viva l’Africa viva.

Il 9 maggio alle 15.30 si terrà nella sala Teatro Pier Paolo Pasolini (Via Cesare De Lollis 20) la conferenza dal titolo “Viva l’ Africa viva” video e testimonianze su Dream, il programma di cura dell’aids in Africa della Comunità di Sant’ Egidio.

DREAM, acronimo di Drug Resource Enhancement against AIDS and Malnutrition, è un programma ad approccio globale per curare l’AIDS in Africa avviato nel febbraio 2002 dalla Comunità di Sant’Egidio.Oggi è presente in Mozambico, in Malawi, in Tanzania, in Kenya, nella Repubblica di Guinea, nella Guinea Bissau, in Nigeria, in Angola, nella Repubblica Democratica del Congo, in Camerun.

Il programma è figlio di un sogno. Di qui il nome. Il sogno di contrastare in modo nuovo e più efficace l’epidemia di AIDS nel continente africano. Il sogno di fare uguaglianza tra Nord e Sud del mondo.  E’ la volontà di riaffermare il diritto alle cure per tutti, indipendentemente da dove si è nati. Perché anche milioni di bambini africani possano avere davanti a sé quella lunga vita cui vorremmo che ogni nostro figlio avesse diritto.

Interverrà il Prof. Leonardo Palombi, Medico Igienista, Epidemiologo, Professore Associato di Epidemiologia e Sanità Pubblica presso la Seconda Università di Roma. Direttore scientifico del programma Dream.
Seguiranno un video e alcune testimonianze di alcuni giovani universitari che porteranno la loro esperienza dell’estate passata in Mozambico con i bambini seguiti nel programma Dream.

Inoltre dal 2 Maggio al 9 Maggio, presso lo sportello servizi Sapienza in Movimento si raccoglierà materiale scolastico (penne, matite, quaderni ecc ecc) da inviare e distribuire in Africa.

In collaborazione con il Corso di Laurea in Infermieristica Sapienza Università di Roma.

Vi aspettiamo!!!

VIVA L’AFRICA VIVA.

Commenti su facebook

Lascia un commento!

You must be logged in to post a comment.